Vantaggi delle telecamere analogiche

 

                                                                                               

 

Costo leggermente inferiore: il fatto che la tecnologia analogica sia presente da molti più anni nei sistemi di videosorveglianza porta, grazie agli effetti dell'economia di scala, ad un costo leggermente inferiore rispetto alle più recenti telecamere IP in realtà la diffusione sempre maggiore dei sistemi basati su IP ha ridotto siognificativamente negli ultimi anni la differenza di costo   

 

Maggiore compatibilità tra marche diverse: la presenza da più tempo delle telecamere analogiche sul mercato ha permesso anche un maggiore sviluppo di sistemi compatibili tra loro. Va osservato, comunque, che anche nel mondo della videosorveglianza digitale l’attenzione verso la compatibilità e l’interoperabilità è sempre più marcata, con particolare riferimento ai software di gestione, i quali sono sempre più in grado di impiegare e gestire una lunga serie di produttori diversi.

 

 

Svantaggi delle telecamere analogiche

 

Mancanza di funzionalità avanzate: le telecamere analogiche, per loro natura,non dispongono di una serie di funzionalità avanzate presenti invece sulle telecamere IP (motion detection - object detection - image filtering ecc); questo deriva dal fatto che non è possibile eseguire sulle telecamere analogiche tutte le operazioni di elaborazione del flusso video che invece sono effettuabili sulle telecamere IP.

 

Necessità di un cavo dedicato per ogni telecamera: come già osservato, è necessario collegare con un cavo dedicato ogni telecamera analogica al punto di raccolta dei flussi (DVR o convertitore analogico/digitale); se da un lato questo garantisce una banda trasmissiva pari alla banda del cavo per una singola telecamera, dall'altro complica notevolmente la messa in opera dell'infrastruttura del sistema di videosorveglianza

 

Infrastruttura poco flessibile: l'utilizzo di un cavo dedicato porta inevitabilmente alla realizzazione di un'infrastruttura utilizzabile esclusivamente per la videosorveglianza, senza la possibilità di integrazione con altri sistemi e reti esistenti o future. Inoltre, la possibilità di espansione ed evoluzione risulta quindi molto limitata.

 

Controllo e gestione remota molto limitati: la gestione da remoto (movimentazione, zoom, ecc.) degli apparati di un sistema di videosorveglianza analogico è una funzionalità non facilmente disponibile, in quanto è applicabile solo attraverso un apposito cablaggio per il controllo.

 

Un' altro problema da non sottovalutare è che il riconoscimento delle persone spesso non supera i 2 / 3 metri dalla telecamera.